Curiosità del 04/10/2014

Storia del Brasile: Il sistema coloniale Portoghese

Sabato 04/10/2014 - Il periodo coloniale dei Portoghesi e la concorrenza delle altre potenze europee

A partire dal XVI secolo e sotto la spinta della nascente borghesia mercantile, l'Inghilterra, i Paesi Bassi e la Francia si erano affermati come temibilissime concorrenti delle grandi potenze mercantili iberiche del Portogallo e della Spagna.

Nel 1503 i marinai guidati da Dieppe e Honfleur, sfidarono i guardacoste portoghesi attirati dal commercio del 'pau brasil'.

In seguito, alcuni francesi di fede protestante fondarono una colonia ambiziosamente chiamata 'Francia antartica' che resistette cinque anni prima di essere distrutta, nel 1560, da un esercito formato da milizie locali assoldate dai portoghesi.

Nel XVII secolo la cosiddetta 'Francia equinoziale? creata nel Nord del Brasile, nel Maranhão, non ebbe migliori fortune.

In compenso furono gli olandesi a lasciare un'impronta più duratura su queste terre: nel 1630 conquistarono Recife e tutta la regione nordorientale del Brasile, stabilendo una colonia che durò circa un quarto di secolo; tuttavia dopo aver messo le basi di una prospera economia locale, anch'essi furono cacciati dalle armate lusitane.

I primi coloni portoghesi erano soprattutto avventurieri in cerca di una rapida fortuna e membri della piccola nobiltà, poco disposti a sporcarsi le mani con il lavoro della terra.

Il Re Giovanni III tentò allora di ricreare in Brasile un sistema feudale dividendo questo sterminato territorio, secondo la latitudine, in quindici Capitanerie, le 'capitanias', e affidandole a nobili che a loro volta le suddivisero in tenute dette sesmanias e che cercarono, non sempre con successo, di attirarvi altri vassalli.

Tuttavia, la relativa scarsità della popolazione portoghese limitava molto le possibilità di emigrazione nelle nuove terre.

Si rese quindi necessario, per conservare la colonia e aumentarne i profitti, incentivarne il popolamento.

La politica di incremento demografico seguita nei periodi successivi segnò le sorti del Brasile, imprigionandolo in un sistema coloniale e schiavista da cui non si è ancora oggi liberato del tutto.

Articoli Correlati

Le foreste del Brasile: Matas, Savane e Caatinga - 25/12/2014
Le grandi foreste tropicali del territorio brasiliano sopravvivono anche a brevissima distanza dei grandi centri urbani abitati
Un tempo il litorale atlantico era coperto dalle foreste tropicali, chiamate matas, oggi invece quas...Leggi tutto
L'Ambiente in Brasile, vegetazione e specie animali - 23/12/2014
Nella più vasta foresta del mondo sopravvivono rigogliosamente alcuni straordinari esempi di specie animali e vagatali
Poichè la flora è influenzata dalle caratteristiche del clima, la distribuzione delle varie specie d...Leggi tutto
Il clima in Brasile: una terra tropicale - 21/12/2014
Il celebre clima brasiliano è legato alla grande estensione del territorio, ma resta influenzato dal più tipico delle condizioni meteorologiche tropicali
Nove decimi del territorio brasiliano si trovano a latitudini tropicali. L'Amazzonia è invece carat...Leggi tutto
I grandi fiumi brasiliani - 19/12/2014
L'aspetto fluviale del territorio brasiliano è composto da tre grandi reti idrografiche: Il Rio delle Amazzoni, il Rio Sao Francisco e il Paranà
Le differenze morfologiche del territorio brasiliano si riflettono sull'andamento dei corsi fluviali...Leggi tutto
Morfologia del territorio del Brasile - 17/12/2014
Le mutazioni storico-geografiche avvenute in ere geologiche antichissime hanno inclinato i rilievi verso l'interno
I rilievi brasiliani hanno un aspetto curioso: sembrano infatti voltare le spalle all'oceano: la spi...Leggi tutto

Navigare Facile

  • santos.it - Tutte le informazioni turistiche, le notizie sia storiche che geografiche su Santos, la perla del Brasile
  • america-latina.it - Un portale dedicato all'America Latina, di cui si descrivono le caratteristiche essenziali, la geografia, il territorio, la storia e le attrazioni di maggior interesse per il turismo.
  • viaggiatore.it - Il portale dei viaggiatori con consigli sui contratti di viaggi, i pacchetti vacanza all-inclusive, le malattie più comuni fra i viaggiatori e alcune norme di comportamento per evitare il contagio.
  • viaggiosicuro.it - Il sito che offre informazioni e consigli per viaggiare sicuri in Italia e all'estero. Informazioni sulle assicurazioni di viaggio, sui voli in aereo
  • supervacanze.com - Come organizzare le vacanze stabilendo il mezzo di trasporto, dove mangiare e dove alloggiare.

 

Siti Dove Compro Passatempi Food Navigare Facile Meteo Prestiti A portata di Mouse Risultati Calcio