Curiosità del 03/12/2014

Economia in Brasile, una natura davvero generosa

Mercoledì 03/12/2014 - Impressionanti le risorse naturali di cui gode l'economia brasiliana, terre feconde su cui fondare l'economia

ll livello di sviluppo economico di un Paese e strettamente legato alla sua storia.

Ma poter contare come nel caso del Brasile su una natura generosa e sulle ricchezze del sottosuolo è un fatto molto importante.

In Brasile le fonti naturali di energia sono scarse; il carbone è poco e di qualità mediocre e pochi sono anche gli idrocarburi.

La crisi petrolifera degli anni Settanta ha avuto serie conseguenze sull'economia del Paese, facendo aumentare le importazioni e con esse il debito estero.

La presenza di petrolio. tuttavia, è oggetto di un'accurata prospezione.

Attualmente viene estratto dalla Petrobras, la compagnia statale in via di privatizzazione, in giacimenti sottomarini al largo delle coste di Bahia, del Sergipe e dello Stato di Rio de Janeiro.

Le ricerche finora condotte nell'immenso bacino sedimentario dell'Amazzonia, invece, non hanno dato esito favorevole, malgrado la struttura geologica del terreno lasciasse supporre una grande ricchezza di idrocarburi.

ll Brasile ha così fatto fronte alle crescenti necessità energetiche ricavando carburante dalla canna da zucchero, una coltura di cui il Paese abbonda.

ll potenziale idroelettrico, invece, è considerevole e offre sicure prospettive di sviluppo; i vasti bacini idrografici presenti nella zona tropicale permettono la costruzione di dighe per sfruttare questa risorsa energetica sempre rinnovabile.

I primi piani di sfruttamento razionale sono stati attuati nella regione di San Paolo, dato l'urgente bisogno di fornire grandi quantità di energia elettrica a un'area altamente industrializzata, approfittando anche delle favorevoli condizioni offerte dai versanti costieri delle montagne che hanno una forte pendenza.

In seguito sono state costruite varie centrali elettriche lungo i maggiori fiumi brasiliani: la centrale Paulo Alonso sul Rio Sao Francisco fu la prima, seguita dalla gigantesca diga di Itaipu sul Paranà al confine con il Paraguay.

Oggi l'attenzione è puntata sul grande bacino amazzonico, dove funziona già a pieno ritmo la centrale di Tucuruí, sul fiume Tocantins.

Le fonti di energia idroelettriche sono così promettenti che il Brasile non ha avuto necessità di impegnarsi nel campo dell'energia nucleare, se si eccettua la costruzione di una centrale ad Angra dos Reis, lunga il tratto di costa che va da Santos a Rio de Janeiro

Articoli Correlati

Le foreste del Brasile: Matas, Savane e Caatinga - 25/12/2014
Le grandi foreste tropicali del territorio brasiliano sopravvivono anche a brevissima distanza dei grandi centri urbani abitati
Un tempo il litorale atlantico era coperto dalle foreste tropicali, chiamate matas, oggi invece quas...Leggi tutto
L'Ambiente in Brasile, vegetazione e specie animali - 23/12/2014
Nella più vasta foresta del mondo sopravvivono rigogliosamente alcuni straordinari esempi di specie animali e vagatali
Poichè la flora è influenzata dalle caratteristiche del clima, la distribuzione delle varie specie d...Leggi tutto
Il clima in Brasile: una terra tropicale - 21/12/2014
Il celebre clima brasiliano è legato alla grande estensione del territorio, ma resta influenzato dal più tipico delle condizioni meteorologiche tropicali
Nove decimi del territorio brasiliano si trovano a latitudini tropicali. L'Amazzonia è invece carat...Leggi tutto
I grandi fiumi brasiliani - 19/12/2014
L'aspetto fluviale del territorio brasiliano è composto da tre grandi reti idrografiche: Il Rio delle Amazzoni, il Rio Sao Francisco e il Paranà
Le differenze morfologiche del territorio brasiliano si riflettono sull'andamento dei corsi fluviali...Leggi tutto
Morfologia del territorio del Brasile - 17/12/2014
Le mutazioni storico-geografiche avvenute in ere geologiche antichissime hanno inclinato i rilievi verso l'interno
I rilievi brasiliani hanno un aspetto curioso: sembrano infatti voltare le spalle all'oceano: la spi...Leggi tutto

Navigare Facile

  • santos.it - Tutte le informazioni turistiche, le notizie sia storiche che geografiche su Santos, la perla del Brasile
  • america-latina.it - Un portale dedicato all'America Latina, di cui si descrivono le caratteristiche essenziali, la geografia, il territorio, la storia e le attrazioni di maggior interesse per il turismo.
  • viaggiatore.it - Il portale dei viaggiatori con consigli sui contratti di viaggi, i pacchetti vacanza all-inclusive, le malattie più comuni fra i viaggiatori e alcune norme di comportamento per evitare il contagio.
  • viaggiosicuro.it - Il sito che offre informazioni e consigli per viaggiare sicuri in Italia e all'estero. Informazioni sulle assicurazioni di viaggio, sui voli in aereo
  • supervacanze.com - Come organizzare le vacanze stabilendo il mezzo di trasporto, dove mangiare e dove alloggiare.

 

Siti Dove Compro Passatempi Food Navigare Facile Meteo Prestiti A portata di Mouse Risultati Calcio