Curiosità del 25/05/2014

Il Mato Grosso

Domenica 25/05/2014 - Foreste tropicali, Cerrados e paludi, il cuore del Brasile

Il Mato Grosso è un vasto territorio di oltre 1.000.000 di chilometri quadrati.

Nelle zone più interne e meridionali della regionecomprende una fitta foresta tropicale oltre ad una grande savana con alberi giganteschi detta 'Campo Serrado'.

All'estremo occidente dello Stato troviamo il 'Pantanal', 400 mila chilometri quadrati di pianura paludosa inondata nel periodo compreso tra dicembre e maggio dalle acque del fiume Paragua e percorribile solamente tramite imbarcazioni durante i mesi di 'piena'.

In questo ecosistema di acqua dolce più grande del mondo pascolano grandi mandrie di bovini, trovano riparo dall'inquinamento e dai bracconieri diverse specie di animali considerati a rischio estinzione come coccodrilli, giaguari e fenicotteri rosa.

Nel 1981 allo scopo di salvaguardare questo straordinario ecosistema naturale il governo brasiliano ha istituito un parco nazionale di 137 mila ettari.

Dal punto di vista amministrativo, il territorio è stato suddiviso in 2 stati distinti: la regione a Nord chiamata 'Mato Grosso' con capitale Cuiabà, e l'area a sud denominata 'Mato Grosso do Sul' con capitale Campo Grande.

La storia del Mato Grosso è strettamente collegata a quella degli 'bandeirantes', avventurieri che partivano dalle zone di San Paolo in cerca di fortuna e nuovi pascoli e che fondarono in queste terre selvagge e inesplorate la città di Cuiabà.

Uno di questi esploratori, il celebre colonnello Rondon creò i primi contatti con gli indigeni locali che vivevano nelle aree fluviali degli affluenti del Rio delle Amazzoni.

Dagli anni cinquanta il Mato Grosso è diventato una sorta di Far West brasiliano, tuttavia i contadini originari della zona meridionale del paese giunti in camion per dissodare terre vergini e cominciare una nuova vita incontrarono difficoltà insormontabili a causa dei ricchi imprenditori si San Paolo a cui è sufficiente una ricognizione aerea per diventare padroni di migliaia di ettari di terre.

Allo scopo di favorire queste colonizzazioni gli indios sono stati concentrati in aree adibite a parchi nazionali, il maggiore dei quali, il parco di Xingu, ospita numerosi gruppi etnici tra cui i Xavantes, fiore all'occhiello della politica di tutela delle popolazioni amerindie da parte del governo brasiliano.

Articoli Correlati

Le foreste del Brasile: Matas, Savane e Caatinga - 25/12/2014
Le grandi foreste tropicali del territorio brasiliano sopravvivono anche a brevissima distanza dei grandi centri urbani abitati
Un tempo il litorale atlantico era coperto dalle foreste tropicali, chiamate matas, oggi invece quas...Leggi tutto
L'Ambiente in Brasile, vegetazione e specie animali - 23/12/2014
Nella più vasta foresta del mondo sopravvivono rigogliosamente alcuni straordinari esempi di specie animali e vagatali
Poichè la flora è influenzata dalle caratteristiche del clima, la distribuzione delle varie specie d...Leggi tutto
Il clima in Brasile: una terra tropicale - 21/12/2014
Il celebre clima brasiliano è legato alla grande estensione del territorio, ma resta influenzato dal più tipico delle condizioni meteorologiche tropicali
Nove decimi del territorio brasiliano si trovano a latitudini tropicali. L'Amazzonia è invece carat...Leggi tutto
I grandi fiumi brasiliani - 19/12/2014
L'aspetto fluviale del territorio brasiliano è composto da tre grandi reti idrografiche: Il Rio delle Amazzoni, il Rio Sao Francisco e il Paranà
Le differenze morfologiche del territorio brasiliano si riflettono sull'andamento dei corsi fluviali...Leggi tutto
Morfologia del territorio del Brasile - 17/12/2014
Le mutazioni storico-geografiche avvenute in ere geologiche antichissime hanno inclinato i rilievi verso l'interno
I rilievi brasiliani hanno un aspetto curioso: sembrano infatti voltare le spalle all'oceano: la spi...Leggi tutto

Navigare Facile

  • santos.it - Tutte le informazioni turistiche, le notizie sia storiche che geografiche su Santos, la perla del Brasile
  • america-latina.it - Un portale dedicato all'America Latina, di cui si descrivono le caratteristiche essenziali, la geografia, il territorio, la storia e le attrazioni di maggior interesse per il turismo.
  • viaggiatore.it - Il portale dei viaggiatori con consigli sui contratti di viaggi, i pacchetti vacanza all-inclusive, le malattie più comuni fra i viaggiatori e alcune norme di comportamento per evitare il contagio.
  • viaggiosicuro.it - Il sito che offre informazioni e consigli per viaggiare sicuri in Italia e all'estero. Informazioni sulle assicurazioni di viaggio, sui voli in aereo
  • supervacanze.com - Come organizzare le vacanze stabilendo il mezzo di trasporto, dove mangiare e dove alloggiare.

 

Siti Dove Compro Passatempi Food Navigare Facile Meteo Prestiti A portata di Mouse Risultati Calcio