Curiosità del 02/10/2014

Storia del Brasile: le origini del nome

Giovedì 02/10/2014 - La terra dove cresce il brasil, come nasce la denominazione del paese

Nel XV secolo, il piccolo regno del Portogallo era la più grande potenza navale del mondo.

Nel 1498 Vasco da Gama aveva aperto una nuova rotta oceanica per l'Oriente; esattamente due anni dopo una grandiosa flotta di tredici vascelli salpò da Lisbona diretta verso le Indie.

La spedizione navale avrebbe dovuto costeggiare l'Africa ma, dopo sei settimane di viaggio, approdo a una nuova terra, molto lontana dalle coste africane; il Brasile.

Ancora oggi non si sa se il comandante Pedro Alvares Cabral avesse ricevuto dal Re Manuel l'ordine di esplorare questa parte dell'Oceano Atlantico o se furono gli imprevisti della navigazione ad

allontanare le navi dalla rotta prestabilita.

Fatto sta che la nuova terra, battezzata Terra di Santa Cruz, fu subito incorporata all'impero lusitano, secondo quanto stabilito dal trattato di Tordesillas del 1494, con il quale Spagna e Portogallo si erano spartiti il mondo.

Una linea immaginaria, che passava da polo a polo 370 leghe a ovest delle isole di Capo Verde, aveva infatti diviso in due il globo terrestre; da un lato le terre e i popoli che entrarono a far parte dei domini della corona spagnola, dall'altro quelli che toccarono al Portogallo.

Tutta la vasta porzione del continente americano scoperta da Cabral venne inclusa nell'impero lusitano e, mentre la Spagna si lanciava alla conquista dell'America del Nord, il Portogallo cominciava la colonizzazione nell'Atlantico meridionale.

In realta, però, Cabral si era limitato a una sommaria esplorazione del litorale prima di riprendere il viaggio per Calcutta, lasciando a terra solo pochi membri dellequipaggio.

L'apparente povertà di oro e di materiali preziosi rendeva infatti il nuovo territorio poco interessante.

Le popolazioni autoctone, i Tupinambás e i Tupiniquins, avevano un'economia primitiva e la sola risorsa di cui sembravano disporre in abbondanza era qualità di legno, il brasiletto, vale a dire il legno verzino (in portoghese peu brasil), da cui si poteva ricavare una tintura rossa assai ricercata a quel tempo in Europa.

Ben presto nacque un redditizio commercio tra Lisbona e le colonie, chiamate con il nome dell'albero che ne costituiva la ricchezza.

Le spedizioni si susseguirono e, a poco a poco, lungo il litorale che veniva esplorato sorsero imprese per il commercio del pregiato legno.

Articoli Correlati

Le foreste del Brasile: Matas, Savane e Caatinga - 25/12/2014
Le grandi foreste tropicali del territorio brasiliano sopravvivono anche a brevissima distanza dei grandi centri urbani abitati
Un tempo il litorale atlantico era coperto dalle foreste tropicali, chiamate matas, oggi invece quas...Leggi tutto
L'Ambiente in Brasile, vegetazione e specie animali - 23/12/2014
Nella più vasta foresta del mondo sopravvivono rigogliosamente alcuni straordinari esempi di specie animali e vagatali
Poichè la flora è influenzata dalle caratteristiche del clima, la distribuzione delle varie specie d...Leggi tutto
Il clima in Brasile: una terra tropicale - 21/12/2014
Il celebre clima brasiliano è legato alla grande estensione del territorio, ma resta influenzato dal più tipico delle condizioni meteorologiche tropicali
Nove decimi del territorio brasiliano si trovano a latitudini tropicali. L'Amazzonia è invece carat...Leggi tutto
I grandi fiumi brasiliani - 19/12/2014
L'aspetto fluviale del territorio brasiliano è composto da tre grandi reti idrografiche: Il Rio delle Amazzoni, il Rio Sao Francisco e il Paranà
Le differenze morfologiche del territorio brasiliano si riflettono sull'andamento dei corsi fluviali...Leggi tutto
Morfologia del territorio del Brasile - 17/12/2014
Le mutazioni storico-geografiche avvenute in ere geologiche antichissime hanno inclinato i rilievi verso l'interno
I rilievi brasiliani hanno un aspetto curioso: sembrano infatti voltare le spalle all'oceano: la spi...Leggi tutto

Navigare Facile

  • santos.it - Tutte le informazioni turistiche, le notizie sia storiche che geografiche su Santos, la perla del Brasile
  • america-latina.it - Un portale dedicato all'America Latina, di cui si descrivono le caratteristiche essenziali, la geografia, il territorio, la storia e le attrazioni di maggior interesse per il turismo.
  • viaggiatore.it - Il portale dei viaggiatori con consigli sui contratti di viaggi, i pacchetti vacanza all-inclusive, le malattie più comuni fra i viaggiatori e alcune norme di comportamento per evitare il contagio.
  • viaggiosicuro.it - Il sito che offre informazioni e consigli per viaggiare sicuri in Italia e all'estero. Informazioni sulle assicurazioni di viaggio, sui voli in aereo
  • supervacanze.com - Come organizzare le vacanze stabilendo il mezzo di trasporto, dove mangiare e dove alloggiare.

 

Siti Dove Compro Passatempi Food Navigare Facile Meteo Prestiti A portata di Mouse Risultati Calcio